Seleziona una pagina

Sai davvero tutto sul Gin? Ne sei un vero intenditore o solo un buongustaio? Sebbene si tratti di uno dei prodotti più amati sia tra bartender che cocktail addicted, non tutti possono affermare di sapere ogni cosa sul distillato a base di ginepro!
Eppure sono innumerevoli le curiosità che hanno a che fare con il Gin, alcune più curiose, altre decisamente più conosciute. Scopri qui sotto quali sono!

LEGGI ANCHE: Tipi di Gin: li conosci tutti? C’è il tuo preferito?

Curiosità sul Gin: gli inventori sono gli olandesi

Sebbene tutti lo associno a paesi anglosassoni o addirittura dell’est Europa, il Gin è nato pressoché in Olanda. Sono proprio loro che verso la metà del Seicento, hanno messo a punto questo distillato. Tutto fu dovuto ad un medico che desiderava trovare un rimedio portentoso che potesse aiutare i soldati a guarire dalla febbre che essi contraevano nelle Indie Orientali. Da qui, la nascita e lo sviluppo del famoso Gin.

Curiosità sul Gin: alcuni lo usavano come medicina

Ricollegandoci al primo punto, abbiamo detto che molteplici persone in passato utilizzavano il Gin come medicinale per combattere diverse gravi patologie. Ne danno conferma diverse testimonianze raccolte nel corso del tempo. Nei primi dell’Ottocento, ad esempio, i medici se ne servivano per contrastare la malaria, una malattia estremamente grave e molto diffusa all’epoca. Ora, invece, il Gin è solo puro piacere da concedersi a fine pasto o come conclusione di una serata.

Curiosità sul Gin: è alla base di molti cocktail

Il Gin è la base più richiesta ed utilizzata per la preparazione di una moltitudine di cocktail. Questo perché nonostante detenga il gusto deciso del ginepro e di altre spezie, queste si abbinano molto bene ad una serie di preparazioni. Più di altri distillati come rum o cognac. Insomma, un ingrediente versatile e davvero perfetto da usare, anche se non si è grandi esperti di distillati o beverage.

LEGGI ANCHE: Come si beve il Gin: come assaporare il distillato da veri intenditori

Curiosità sul Gin: non confonderlo con il Gin tonic

Il Gin Tonic è un cocktail, il Gin è invece un ingrediente. Può sembrare una precisazione scontata ma non è affatto così. In tanti confondono il Gin con i cocktail ma in realtà è solo un componente basico e alcolico per la preparazione degli aperitivi. Il Gin Tonic, invece, è semplicemente un drink a base sempre di Gin ma anche con una buona quantità di acqua tonica.